Creme caramel
ai datteri di Medjool

PER 8 PERSONE  |  PREPARAZIONE: 20 MINUTI  |  COTTURA: 45 MINUTI

INGREDIENTI

Per il caramello:
  • 45 g datteri di Medjool, snocciolati e finemente tritati
  • 170 g zucchero
  • 2 cucchiai di melassa
  • 1/4 cucchiaino di succo di limone
Per la crema:
  • 3 uova intere
  • 2 rossi d’uovo
  • 85 g zucchero
  • 375 ml latte
  • 375 ml panna
Avrete anche bisogno di:
  • 8 stampi da budino, leggermente unti
PROCEDIMENTO
  1. Per fare il caramello, versare sui datteri 75 ml di acqua bollente. Lasciare in ammollo per 30 minuti, poi colare l’acqua in un tegame, mettendo da parte i datteri.

  2. Mettere nel tegame lo zucchero, la melassa e il succo di limone, portare a ebollizione e cuocere, girando energicamente, fino a quando la miscela comincerà a caramellare e a scurirsi – circa 5 minuti. Levare dal fuoco e incorporare i datteri. Versare il caramello negli stampi e lasciare raffreddare.

  3. Preriscaldare il forno a 160°C con la funzione Riscaldamento inferiore.

  4. Stendere un tovagliolo pulito al fondo della teglia da forno universale e metterci sopra gli stampini (questo impedirà agli stampi di muoversi).

  5. Per fare la crema: sbattere con la frusta in un recipiente uova, rossi d’uovo e zucchero. Scaldare il latte e la crema fino quasi a ebollizione e poi amalgamare la miscela di uova. Versare negli stampi attraverso un colino sottile.

  6. Versare una cuccuma di acqua bollente nella teglia universale, di modo che l’acqua copra un terzo dell’altezza degli stampi. Mettere, con molta attenzione, la teglia sul ripiano 1 e cuocere per 30-40 minuti, fino a giusta cottura.

  7. Togliere la teglia dal forno e mettere gli stampi su una griglia di raffreddamento. Lasciare raffreddare per 15 minuti e riporre in frigorifero per una notte.

  8. Per servire, immergere gli stampi in acqua bollente per circa un minuto e poi capovolgerli con cura nei piatti di servizio.

Lo chef Neff consiglia:
Una creme caramelle vellutata e morbida deve cuocere molto delicatamente, in quanto la crema si può rapprendere e diventare gommosa. La sola soluzione è selezionare la funzione Riscaldamento inferiore e mettere gli stampi a bagnomaria, così da rallentare maggiormente il processo di cottura.
 
Stampa la ricetta
 
Tag:
Commenti: 0

0 Commenti

 

Scrivi un commento

VIDEO RICETTE

Segui Anna e scopri le sue video ricette esclusive!

CONDIVIDI

Condividi con Neff e tutti
gli amanti della buona
cucina le tue ricette e le tue
storie in cucina!

CERCA RICETTA